link

PRESTAZIONI EXTRACONTRATTUALI

Contributo matrimoniale

Per il lavoratore regolarmente iscritto che ha maturato almeno 1.000 ore (lavorate/malattia e infortunio) alla Cassa Edile nell'anno precedente l'evento  è prevista un’erogazione  di € 200,00.

Documentazione occorrente:

•          Domanda su apposito modulo, intesa ad ottenere l'erogazione;

•          Certificato di matrimonio rilasciato dal Comune;

Termine di presentazione della domanda: 90 giorni dalla data dell’evento.

 

Per scaricare il modello per la richiesta di rimborso clicca qui

 

Contributo funerario

CONTRIBUTO FUNERARIO (in caso di morte del lavoratore)

In caso di morte del lavoratore a causa di malattia, infortunio o malattia professionale, la Cassa Edile eroga alla vedova o ai figli o, in mancanza di entrambi, alla madre o al padre conviventi ed a carico, i seguenti importi:

  • €. 1.035,00 per l’evento luttuoso con maggiorazione di:
  • €. 250,00 per la moglie ed ogni figlio convivente a carico.

Tale sussidio viene erogato purché il lavoratore deceduto, al momento dell’evento, risulti in forza ad un’impresa iscritta alla Cassa edile ed abbia maturato almeno 1.000 ore (lavorate/malattia e infortunio) nell'anno precedente l'evento.

 Documentazione occorrente:

  • Domanda su apposito modulo, intesa ad ottenere l'erogazione del sussidio;
  • Certificato di morte:
  • Certificato di stato di famiglia premorte;
  • Dichiarazione sostitutiva atto notorio che certifichi che tra marito e moglie non sono intervenute separazioni legali e di fatto.
  • Dichiarazione testamentaria del defunto.
  •  In caso di successione legittima, in difetto quindi di dichiarazione testamentaria, dichiarazione sostitutiva atto notorio che attesti in modo inequivocabile il rapporto parentale con il defunto.
  • In caso che l’attivo ereditario devoluto al coniuge ed ai parenti in linea abbia un valore SUPERIORE a €. 25.823,00 o comprenda beni immobili o diritti reali immobiliari, copia della dichiarazione di successione presentata all’ufficio del registro.
  • In caso di assenza di beni immobili o valori a titolo diverso INFERIORI a €. 25.823,00, dichiarazione di inesistenza di obbligo di dichiarazione di successione.
  • In caso che parte degli eredi dichiarino di rinunciare a quanto ancora dovuto dalla Cassa Edile a favore di altro erede, atto di rinuncia redatto da un notaio o dal cancelliere della pretura del mandato in cui si è aperta la successione.
  • In caso di minori, autorizzazione del giudice tutelare con le disposizioni del caso.
  • Dati anagrafici comprensivi di indirizzo, codice fiscale ed eventuale IBAN di tutti gli eredi.     

Termine di presentazione della domanda: 90 giorni dalla data del decesso del lavoratore, salvo presentare successivamente la relativa documentazione.

 

NB: Vi informiamo che tutti gli operai edili hanno contributi versati al fondo integrativo PREVEDI. Per il riscatto di tali cifre dovrete contattare direttamente il fondo tramite il sito www.prevedi.it o telefonando al n. 06/88803520.

 

ASSEGNO FUNERARIO (per moglie e figli a carico)

In caso di morte di moglie o figli, conviventi ed a carico del lavoratore iscritto, la Cassa Edile eroga in favore del medesimo €. 1.035,00.

Tale sussidio viene erogato purché il lavoratore, risulti in forza ad un’impresa iscritta alla Cassa edile ed abbia maturato almeno 1.000 ore (lavorate/malattia e infortunio) nell'anno precedente l'evento.

Documentazione occorrente:

  • Domanda su apposito modulo, intesa ad ottenere l'erogazione del sussidio;
  • Certificato di morte:
  • Certificato di stato di famiglia premorte;

INOLTRE IN CASO DI DECESSO DELLA MOGLIE:
Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà attestante che tra l'iscritto e la moglie non fu mai pronunciata sentenza di separazione legale;

Termine di presentazione della domanda: 90 giorni dalla data del decesso del familiare a carico.

 

 

Per scaricare il modello per la richiesta di rimborso clicca qui

 

Ticket, visite specialistiche, TAC, risonanza magnetica

RIMBORSI VARI

Al lavoratore regolarmente iscritto che abbia maturato almeno 1.000 ore (lavorate/malattia e infortunio) alla Cassa Edile nell'anno precedente l'evento sono riconosciuti vari rimborsi annuali fino ad un massimo della cifra sotto indicati.
Tali rimborsi sono riconosciuti anche per la moglie e figli convinventi/a carico nella misura del 50%.

Sono escluse le richieste di rimborso con fattura estera.

  • Rimborso per Ticket e visite specialistiche € 70,00
  • Rimborso esame risonanza magnetica nucleare € 90,00
  • Rimborso T.A.C. € 90,00  

Documentazione occorrente:

  • Domanda su apposito modulo, intesa ad ottenere l'erogazione del concorso di spesa;
  • Documento fiscale comprovante la spesa sostenuta per l'acquisto;
  • Autocertificazione su apposito modulo attestante le persone a carico per le quali è richiesto il rimborso.

Termine di presentazione della domanda: 90 giorni dalla data della fattura.

Per scaricare il modello per la richiesta di rimborso clicca qui

Protesi

PROTESI DENTARIE, ACUSTICHE, OCULISTICHE ED ORTOPEDICHE.

La Cassa Edile eroga a favore del lavoratore iscritto, che ha maturato almeno 1.000 ore (lavorate/malattia e infortunio) alla Cassa Edile nell'anno precedente l'evento :

Rimborso ad integrazione a quanto corrisposto dall'INPS per lo stesso titolo, delle spese sostenute per l'acquisto di busti, scarpe ortopediche, presidi ortopedici in genere, eventualmente occorrenti al lavoratore.

Rimborso al lavoratore per occhiali

Rimborso al lavoratore per lenti a contatto

Rimborso al lavoratore per apparecchio acustico

Rimborso al lavoratore per protesi dentarie

Rimborso al lavoratore per apparecchi ortodontici

N.B. Le stesse prestazioni sono erogate anche per moglie e figli conviventi ed a carico nella misura del 50%.

Sono escluse le richieste di rimborso con fattura estera.

Documentazione occorrente:

  • Domanda su apposito modulo, intesa ad ottenere l'erogazione del concorso di spesa;
  • Documento fiscale comprovante la spesa sostenuta per l'acquisto;
  • Prescrizione medica.
  • Autocertificazione di stato di famiglia, su apposito modulo attestante le persone a carico del lavoratore in caso di richiesta di rimborso per prestazioni ai familiari.

Termine di presentazione della domanda: 90 giorni dalla data del documento fiscale.

Per scaricare il modello per la richiesta di rimborso clicca qui

Contributo scolastico

 

REQUISITI

Il lavoratore ha diritto a qualsiasi prestazione se è alle dipendenze di una impresa iscritta alla Cassa Edile,  in regola con gli adempimenti contributivi e che abbia maturato almeno 1.000 ore (lavorate/malattia e infortunio) alla Cassa Edile nell'anno precedente l'evento.

______________________________________________________________________________________________

 

CONTRIBUTO SCOLASTICO

Viene erogato a favore dei lavoratori regolarmente iscritti alla Cassa Edile se studenti, al coniuge e/o ai figli conviventi a carico nelle seguenti misure:

SCUOLA MEDIA INFERIORE       1^ classe                              €. 210,00

SCUOLA MEDIA INFERIORE       2^ e 3^ classe                     €. 140,00

SCUOLA MEDIA SUPERIORE      1^ classe                              €. 300,00

SCUOLA MEDIA SUPERIORE      2^ -> 5^ classe                   €. 200,00

UNIVERSITA’ (ogni anno per tutta la durata del corso di laurea)   €. 700,00

 

Gli importi si intendono al lordo delle Ritenute Fiscali di legge.

Documentazione occorrente:

  • Domanda su apposito modulo, intesa ad ottenere l'erogazione del contributo;
  • Scuole medie inferiori e superiori: certificato d'iscrizione e frequenza;
  • Università: Certificato di iscrizione rilasciato dalla segreteria.
  • Dichiarazione sostitutiva di stato di famiglia.

Termine di presentazione delle domande: 31 Gennaio d'ogni anno.

N.B.: NON HANNO DIRITTO gli studenti SE RIPETENTI e gli Universitari SE FUORI CORSO.

 

Per scaricare il modello per la richiesta di rimborso clicca qui

Dichiarazione dei redditi

RIMBORSO PER DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Al lavoratore regolarmente iscritto alla Cassa Edile che abbia maturato almeno 1.000 ore (lavorate/malattia e infortunio) nell'anno precedente l'evento è riconosciuto il rimborso annuale per un importo di €. 25,00.

Documentazione occorrente:

•          Domanda su apposito modulo, intesa ad ottenere l'erogazione del concorso di spesa;

•          Documento fiscale comprovante la spesa sostenuta per l'acquisto;

Termine di presentazione della domanda: 90 giorni dalla data della fattura.

Per scaricare il modello per la richiesta di rimborso clicca qui